GESTIONE POSITIVA DEI CONFLITTI


Categories: Senza categoria Date: 17 Gen 18

Laboratorio formativo il cui obiettivo è facilitare le abilità comunicative di negoziazione e di gestione dei conflitti. Nello specifico i partecipanti vengono accompagnati in maniera interattiva nella comprensione delle dinamiche conflittuali e nella valorizzazione della gestione positiva dei conflitti.

I  S C R I Z I O N E  

Scarica la scheda di adesione e inviala, entro il 24.02.2019, a segreteria@evlab.it 

D E S T I N A T A R I 

Per questa edizione, l’incontro si rivolge ai genitori che vogliono trasformare qualsiasi forma di conflitto in una crescita sia personale che familiare.

La nascita di un figlio, è risaputo, rappresenta un momento cruciale della vita di coppia o comunque della quotidianità del genitore che si ritrova a crescerlo da solo. Tutti gli equilibri che sono stati costruiti nel tempo si ritrovano, quindi, ad essere ridefiniti e rinegoziati sulla base dei principali bisogni del nuovo arrivato. Lo stravolgimento coinvolge sia la sfera intima che quella relazionale in modo così totalizzante che, oltre alla sana rivoluzione che questo accadimento comporta, si rischia di vivere importanti crisi di coppia e individuali.

Vieni a scoprire insieme a noi quanto può essere semplice gestire un conflitto minimizzando la sofferenza!

O B I E T T I V I 

  • Incoraggiare la gestione positiva dei conflitti;
  • Facilitare l’utilizzo di strumenti comunicativi e di ascolto efficaci nella promozione bel benessere quotidiano;
  • Promuovere l’identificazione dell’altro nel rispetto dei suoi bisogni.

 

C O M P E T E N Z E   A T T E S E 

  • Saper riconoscere le criticità connesse alla vita di coppia e alla relazione con sé stessi, con i familiari e con gli amici;
  • Saper comunicare in maniera efficace, preservando le relazioni e il benessere psicologico di tutta la famiglia;
  • Saper riconoscere e gestire positivamente un conflitto.

 

S T R U T T U R A  E  M E T O D O L O G I A 

L’incontro si articola in 3 ore.

  • Parte teorica

La trasmissione dei contenuti teorici verrà supportata attraverso l’uso di slide esplicative, schede di lavoro e video.

  • Parte esperienziale

Le attività pratiche coinvolgeranno tutti i partecipanti, sia individualmente che in gruppo.

Nello specifico verranno svolte le seguenti attività:

-> role-playing;

-> simulazioni.

 

P U N T I   D I   F O R Z A 

– Il nostro metodo didattico si basa sull’uso di mappe concettuali tese a organizzare i dati.

– Il learning cycle che ne deriva, attiva un flusso di conoscenza che si sviluppa mediante l’interazione circolare tra allievi e docente.

 

 S E D E

Hostel Marina  – Scalette S. Sepolcro – Cagliari

 

 D A T A  E  O R A R I O  

2 marzo 2019  dalle ore 15.30 alle ore 18.30

 

 D O C E N T E

Virginia Priolo

  • Dottoressa in Psicologia delle Risorse Umane per l’Università di Barcellona
  • Mediatrice Familiare A.I.Me.F. (Associazione Italiana Mediatori Familiari)
  • Vice-Consigliere di zona A.I.Me.F. per la Sardegna

 

 T I P O   D I   C O R S O

a numero aperto

 

 C O S T O

€ 25,00 (IVA incl.)


No Responses

Top